L’Impatto dell’AI nelle organizzazioni: il contributo di Consilium all’evento di REDOPEN

L’Impatto dell’AI nelle organizzazioni: il contributo di Consilium all’evento di REDOPEN

Consilium ha preso parte all’evento “Come cambia l’organizzazione con l’AI?” organizzato da REDOPEN presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si tratta del secondo incontro del progetto AIDigitalSonar, supportato da Haier Europe e Arlati Ghislandi, durante il quale sono state discusse le prospettive e le sfide nell’integrazione stabile e responsabile dell’IA nei flussi organizzativi, produttivi e comunicativi delle aziende italiane. Un esempio di come ricerca e mondo del lavoro possano fondersi per promuovere un’adozione responsabile e informata dell’intelligenza artificiale.

L’incontro è stata anche l’occasione per la presentazione del volume “Valutare l’intelligenza Artificiale. Una panoramica introduttiva sulle norme e valutazioni d’impatto dell’IA“, primo contributo pubblico, curato da REDOPEN Factory, il cui obiettivo è quello di contribuire ad avviare proattivamente un processo di consapevolezza diffusa tra le persone, e soprattutto tra coloro che prendono decisioni, utilizzano, applicano, e progettano tecnologie di Intelligenza Artificiale.

Tra gli interventi di vari esperti del settore, imprenditori e innovatori, anche quello di Enea Nepentini, Founding Partner di Consilium Comunicazione, con la relazione “AI nella gestione dell’informazione in situazioni complesse e critiche“, che ha contribuito al dibattito raccontando la propria esperienza e le procedure messe in atto dall’agenzia per migliorare l’efficacia delle strategie di marketing e comunicazione e abbracciare l’innovazione.

La comunicazione di crisi e l’intelligenza reputazionale al tempo dell’IA presentano nuove sfide e opportunità per le organizzazioni. Si aprono nuovi scenari che impattano sul modo di gestire il flusso di lavoro, offrendo potenti strumenti per migliorare la gestione delle emergenze.

Il percorso di sperimentazione e applicazione di Chatgpt e Gemini in Consilium va nella direzione di un’integrazione degli strumenti in modo intelligente, etico e responsabile verso la massima espressione e il miglioramento dei nostri servizi.

Billoo, tramite il suo Osservatorio, è su Il Sole 24 Ore

Billoo, tramite il suo Osservatorio, è su Il Sole 24 Ore

Commentando la direttiva ARERA, gli esperti dell’app – fondata da Giovanni Baroni e ormai diventata consulente energetico degli italiani – sono in grado di affermare che per adesso i principali operatori di energia non hanno introdotto alcuna penale di recesso anticipato sull’elettricità, aggiungendo che «non è detto che non accadrà in futuro».

It’s Prodigy, la storia di una startup dell’intelligenza artificiale

It’s Prodigy, la storia di una startup dell’intelligenza artificiale

La storia di It’s Prodigy sul giornale della Confindustria canavese, come eccezionale esempio di successo partito, veramente, da zero.

“Per Sano Musab Hijazi, fondatore della nota startup dell’intelligenza artificiale It’s Prodigy, non è stata sempre facile”, attacca il giornalista Giovanni di Giacomo che racconta alti e bassi di un ragazzo cresciuto da “straniero” nel nostro Paese e divenuto “da grande” imprenditore illuminato nell’ambito dell’intelligenza artificiale.

Come ha fatto? I dettagli nell’articolo di Il Quinto Ampliamento.

Enerbrain inaugura la nuova sede

Enerbrain inaugura la nuova sede

Venerdì scorso siamo stati ospiti di Enerbrain che ha pubblicamente aperto le porte della nuova sede alla presenza di partner e stakeholder.

Per l’occasione, insieme a Enerbrain, abbiamo organizzato una tavola rotonda in cui 4 esperti hanno parlato della digitalizzazione a servizio dell’energia e della sostenibilità: Giuseppe Giordano (Enerbrain), Graziella Roccella (Planet Smart City), Giovanni Baroni (Confindustria, Billoo), Ciro Cattuto (Fondazione ISI).

È stata un’occasione per discutere di temi importanti per il Paese dando voce alle grandi potenzialità di sviluppo esistenti e alle criticità che ancora frenano una reale transizione energetica.

Parte da Milano ‘Cyber Secure City’, il portale per cittadini, istituzioni e imprese

Parte da Milano ‘Cyber Secure City’, il portale per cittadini, istituzioni e imprese

È online “𝗖𝘆𝗯𝗲𝗿 𝗦𝗲𝗰𝘂𝗿𝗲 𝗖𝗶𝘁𝘆”: il primo portale per cittadini, istituzioni e imprese che spiega chiaramente come difendersi dagli attacchi informatici.

La nuova piattaforma nasce dalla partnership tra il Comune di Milano e Milano Smart City Alliance, ed è stata promossa da Assolombarda con il contributo di 12 dei più importanti player dell’informatica.

Per saperne di più leggi l’articolo su La Repubblica

Mobilità elettrica quali sviluppi?

Mobilità elettrica quali sviluppi?

C’è ancora chi solleva dubbi sulla mobilità elettrica ed in particolare sul problema della ricarica e del reperimento delle materie prime indispensabili per la produzione delle batterie.

Esistono delle soluzioni?

Sul nuovo numero di Panorama si parla di 𝗔𝗿𝗲𝗻𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗙𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼: il progetto di A35 Brebemi Aleatica che testa la ricarica ad induzione dinamica la quale, oltre ad offrire la possibilità di ricaricare le auto mentre viaggiano su corsie dedicate, consente di aumentarne l’autonomia dei veicoli riducendo il numero di batterie.

I vantaggi?

Necessità ridotta di importare litio, maggiore efficienza, meno peso e meno costi.